Supplica alla Madonna del Rosario lunedì 8 Maggio

Supplica alla Madonna del Rosario lunedì 8 Maggio

Gela – ‘Aggrappatevi al Santo Rosario come l’edera si attacca all’albero, perché senza la Santa Vergine non possiamo reggerci in piedi’. Gela festeggia lunedì 8 maggio, la Beata Vergine del Rosario nell’omonima chiesa di Corso Vittorio Emanuele. Si inizia la mattina alle 10.30 con la recita del Santo Rosario. Alle 11 seguirà la celebrazione eucaristica accompagnata successivamente alle 12 dalla supplica alla Madonna del Rosario di Pompei.
Della Vergine del Rosario è celebre proprio la Supplica, scritta dal Beato Bartolo Longo nel 1883 come “Atto d’amore alla Vergine”, che si recita in due occasioni: l’8 Maggio, che è l’anniversario della posa della prima pietra del Santuario di Pompei (era l’anno 1876), e la prima domenica di Ottobre, il mese dedicato al Rosario e in cui ricorre la festa della Madonna del Rosario, il 7 Ottobre. Dal 1876 ad oggi il testo della Supplica è stato più volte modificato dalla Chiesa Cattolica.

La Chiesa del Rosario a Gela: La chiesa del SS. Salvatore e Rosario, ad unica navata e con campanile in posizione postero-laterale, si erge in direzione sud-nord su una superficie rettangolare delimitata da quattro vie: il Corso Vittorio Emanuele a sud, la via Navarra a nord, la via S. Damaggio Fischietti a est e la via Picceri a ovest.

Esternamente essa ha un aspetto rustico, per l’estrema semplicità della forma architettonica con cui è stata costruita e per l’assenza di una qualsiasi intonacatura; simile definizione non si può certo dare al suo interno il quale possiede pienamente le ricchezze di stile e di forme architettoniche in uso ai primi del 1800 negli uffici di culto.

Eventi